CALENDARIO 2020

Il nuovo progetto della Nazionale Italiana prevede una serie di tappe su tutto il territorio nazionale che accompagnerà la preparazione psicofisica dei ragazzi verso la terza edizione della Dream World Cup,  che si terrà dal 5 all’11 Ottobre del 2020 a Lima, in Perù. Qui di seguito il calendario delle attività in via di svolgimento, verso il sogno Mondiale:

GENNAIO

Riunione con gli operatori sanitari e gli istruttori sportivi che seguono quotidianamente i ragazzi della Nazionale con programmi clinici e psicosociali. Obiettivo dell’incontro è definire l’interscambio di informazioni con il comitato scientifico della Nazionale al fine di accrescere la valutazione del percorso terapeutico. La Nazionale Italiana “Crazy for Football” è stata selezionata come best practice del progetto europeo SPHERE. Il percorso di preparazione verso il campionato del mondo in Perù sarà monitorato da un comitato scientifico che andrà a valutare, in ogni raduno, lo stato psichico dei ragazzi. Tutti i dati raccolti saranno messi a disposizione degli operatori e delle strutture che li seguono quotidianamente.

FEBBRAIO

Presentazione del progetto della Nazionale come best practice al congresso Nazionale della Società Italiana di Psicopatologia (SOPSI), per sensibilizzare e promuovere l’attività sportiva strutturata nei percorsi di riabilitazione psichiatrica.

MARZO

Primo raduno di allenamento della Nazionale con la convocazione di nuovi atleti da inserire nella rosa della squadra. Durante questo primo raduno saranno coinvolti circa 20 atleti, 12 dei quali andranno a comporre la rosa che parteciperà al mondiale in Perù.

Partita amichevole della Nazionale a Bari, con una selezione locale organizzata dalla Fondazione Carlo Valente Onlus.

APRILE

Secondo raduno della Nazionale. La rosa inizia a definirsi e vengono convocati 15 giocatori. I ragazzi partecipano a sedute di allenamento tecnico ed atletico e ad una serie di test per valutare il loro benessere psicofisico.

Amichevole della Nazionale a Reggio Emilia con una selezione locale organizzata dalla USL Locale.

MAGGIO

Super DREAM WORLD CUP a Lampedusa, tra Italia e Senegal nel segno dell’integrazione e dell’inclusione sociale. In Senegal, ed in Africa in generale, il trattamento dei pazienti psichiatrici ha molte lacune. Esistono ancora i manicomi e non vengono condotti programmi terapeutici strutturati. Anche l’accesso agli psicofarmaci è limitato dalle condizioni economiche. Nel 2018 il Senegal aveva iscritto la squadra al Mondiale di Roma, ma per ragioni economiche non è riuscito a partecipare. Gli promettemmo che li avremmo invitati e che ci saremmo giocati una supercoppa.

GIUGNO

Trasferta in terra sarda e organizzazione di una partita amichevole in collaborazione con i servizi locali. La Sardegna è una regione particolarmente sensibile al tema della salute mentale e alla promozione dell’attività sportiva.

LUGLIO

Valutazione e comparazione dei dati raccolti con le altre azioni pilota del progetto SPHERE realizzate in Finlandia, Croazia, e Regno Unito dai partner di progetto. I risultati dei progetti pilota, insieme alla ricerca effettuata nella prima fase di progetto, daranno vita al protocollo SPHERE, un documento che potrà essere un’utile guida per l’utilizzo dell’attività fisica come strumento di riabilitazione psichiatrica, cercando di identificare anche lo sport migliore per background e patologie diverse.

AGOSTO

Il momento del ricordo. Il 3 agosto del 2018 veniva a mancare Antonio Barba, un campione del mondo che si è tolto la vita dopo l’ennesima crisi. La Nazionale promuove e partecipa al secondo “Memorial Antonio Barba” organizzato in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Filogaso (VV).

SETTEMBRE

Ultima amichevole prima del mondiale della Nazionale nell’Italia settentrionale.

OTTOBRE

Dal 5 all’11 Ottobre si terrà in Perù la terza edizione della Dream World Cup. DWC, il campionato del mondo di calcio a 5 per persone con problemi di salute mentale. È promosso dall’International Football Committee for Mental Health (IFCMH), presieduto dal medico psichiatra italiano Santo Rullo.

NOVEMBRE

Prima uscita della Nazionale dopo il mondiale. Saremo a Fano per un’amichevole con una selezione locale organizzata dall’associazione sociale e sportiva “Sport, Benessere e Salute Mentale”.

DICEMBRE

Presentazione del protocollo scientifico sportivo SPHERE e dei risultati del progetto pilota sulla Nazionale Crazy for Football. Cerimonia ufficiale di premiazione della Nazionale.

SOSTIENI LA NAZIONALE

Il progetto che portiamo avanti è molto impegnativo e necessita di notevoli risorse. La nostra è una vera Nazionale, con giocatori provenienti da tutta Italia. Per questo organizzare gli allenamenti, i raduni e le amichevoli è estremamente oneroso.

Ecco perché abbiamo bisogno di ogni contributo, anche il più piccolo, per aiutare i nostri ragazzi a vivere ancora questo sogno e continuare la battaglia culturale contro lo stigma e la discriminazione della malattia mentale. Sostienici!

Share This

Condividi questa Pagina!

Che aspetti? Scegli il tuo Social preferito e condividi questa pagina con i tuoi amici!